L'area "Processi educativi e didattica" concorre a caratterizzare il curricolo "Infanzia" e a fornire una visione d'insieme all'interno degli altri curricoli. Inoltre è da considerarsi orientamento in itinere per gli studenti della laurea triennale anche l'Open Day delle Lauree Magistrali 21 aprile 2016 (http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=openday). L'area "Lettura critica del mondo del lavoro" concorre a caratterizzare il curricolo "Lavoro". L'obiettivo è quello di sviluppare interventi volti alla transizione “Università-Lavoro” per i laureati dei diversi corsi di studi del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali attraverso le opportunità offerte dalle Politiche Attive di Regione Lombardia, DUL e Garanzia Giovani. 18-19 è stata deliberata l'attivazione di un incarico ad un tutor esterno, appositamente selezionato, che affiancherà i docenti referenti nelle richieste di cambio di indirizzo, di riconoscimento pregresso, ecc., elaborando un progetto personalizzato di approfondimento/sviluppo/ recupero che permetta allo studente, laddove necessario, di curvare adeguatamente la propria preparazione. Il quinto indirizzo viene inserito nell'offerta formativa a partire dall'anno accademico 2018-2019 a seguito della richiesta, emersa nel corso dei sistematici incontri con gli stekholder territoriali, di un percorso dedicato alla formazione di un Educatore socio-pedagogico che operi nei sempre più numerosi ambienti di attività motoria e sportiva utilizzati come momenti di prevenzione e di cura educativa delle fragilità personali proprie delle diverse età della vita e legate alla complessità sociale del mondo odierno.L'educatore professionale socio-pedagogico formato dal CdS, in coerenza con quanto previsto dalla recente normativa che ne definisce il profilo professionale ( Dlgs 65/17 – L 205/17 commi 594-601) è preparato per operare nei contesti del welfare istituzionale e del privato sociale, nelle professioni educative autonome non regolamentate impegnate nei vari settori dell'educazione extrascolastica e lavorativa (asili nido, iniziative di educazione ambientale, anziani, cooperative di sostegno e di intervento sociale per le più diverse tipologie di soggetti eccetera), nonché nei servizi di progettazione, sostegno e valutazione della formazione del personale comunque promossi nelle imprese pubbliche e private.Il corso di Laurea in Scienze dell'Educazione prevede necessariamente un tirocinio curricolare, svolto in uno dei numerosi Enti convenzionati, durante il quale si sperimenta in maniera diretta e indiretta e, soprattutto, in maniera culturalmente riflessiva il lavoro che si svolge nelle diverse organizzazioni in cui l'educatore socio-pedagogico potrà essere chiamato a operare.A partire all'anno accademico 2017-2018 il corso di Laurea in Scienze dell'Educazione sperimenta, in stretta connessione il mondo del lavoro di riferimento, la realizzazione di alcuni percorsi di Apprendistato di Terzo livello ai sensi del D.Lgs. Il servizio opera d'intesa con le altre strutture dell'ateneo interessate, in collaborazione con le istituzioni scolastiche e altri enti e soggetti aventi le medesime finalità. Fra le abilità, sono da includersi quelle che prevedono contatti con altri professionisti, la redazione di verbali, la stesura di scritture volte alla descrizione di casi, di protocolli operativi, di incidenti critici, eccetera.Dovrà inoltre aver acquisito conoscenze linguistiche idonee a operare in contesti interculturali, adeguate conoscenze informatiche e attitudine al lavoro di gruppo in contesti professionali multidisciplinari.Le abilità comunicative sono sviluppate attraverso specifiche attività didattiche proposte nel curriculum, in particolare quelle relative allo studio della lingua inglese, dell'informatica, della sociologia dei processi comunicativi, nonché i laboratori di scrittura in preparazione dell'elaborato della prova finale. Durante questi incontri è stata particolamente incentivata, da parte della docente referente per l'internazionalizzazione, la pratica del tirocinio curricolare svolto all'estero, anche in riferimento a quanto offerto dalServizio Orientamento e Programmi Internazionali che ricerca opportunità di formazione on the job all'estero e propone i seguenti progetti:– Erasmus Placement (tirocini in Europa per studenti) http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=introsocrates– Leonardo da Vinci (tirocini in Europa per laureati) http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=orienta_leonardo_intro– Sprint e Prime (tirocini negli USA per studenti) http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=ufficiotirocini– Euromondo (tirocini in tutto il mondo per laureati). L'area trasversale "Conoscenze di base e competenze comuni" fornisce i saperi di base relativi alle scienze dell'educazione utili nell'ideazione, progettazione e valutazione di interventi educativi relativi ai singoli, ai gruppi e ai servizi, modulati sui contesti specifici d'intervento. Piano di studi e Schede degli insegnamenti Offerta formativa a.a. 2020/2021. I criteri di giudizio della prova finale sono: la coerenza tra le conoscenze teoriche e la loro applicazione, l'autonomia culturale e la capacità di elaborazione astratta dell'esperienza personale. anno accademico 2019/20. Negli ultimi anni è stata posta particolare attenzione a due indicatori strategici per la qualità del Cds: il numero medio di CFU conseguito dagli studenti nel primo anno di corso e il numero di studenti che chiudono il percorso universitario in tempi regolari. Fiscale 80004350163 Il Referente ha il compito di segnalare agli altri docenti eventuali elementi di difficoltà, di comunicare alla Commissione eventuali problemi da affrontare coinvolgendo gli uffici competenti, di fornire un contributo personale di assistenza allo studente in modo da rendere più agevole il percorso di studio.I principali servizi offerti comprendono:- Servizio di tutorato alla pari, per un massimo di 100 ore per anno accademico., finalizzato al superamento delle barriere didattiche ed architettoniche. Piano degli studi 2020/21; Piano degli studi 2019/20; Piano degli studi 2018/19; Piano degli studi 2017/18; REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO. http://www.unibg.it/sites/default/files/avvisi_e_comunicazioni/slide_ser... http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=introsocrates, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=orienta_leonardo_intro, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=ufficiotirocini, http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=studentinpartenza, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=scambi_extraUE, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=attivita_relint, EDUCATORE NEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA, EDUCATORE NEI SERVIZI SOCIALI E DI COMUNITÀ, Elenco degli insegnamenti attivi del corso, Tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale - 3.4.5.2.0, Tecnici dei servizi per l'impiego - 3.4.5.3.0. Area di Scienze. Tutte le attività finalizzate ai docenti lavoratori sono comunicate da ciascun docente in sede di programmazione del proprio insegnamento. Sviluppa le conoscenze e le competenze necessarie per intraprendere la professione di tecnico del reinserimento e dell'integrazione sociale (ISTAT 3.4.5.2.0). L'ufficio Internazionalizzazione d'Ateneo si occupa della diffusione e supporto delle opportunità di mobilità internazionale per gli studenti. Piano Studi di Scienze dell'educazione e della formazione - 2019/20 - Leggi il resto Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore sociale, educatore socio-educativo e assistenziale, educatore per il reinserimento e l'integrazione sociale degli adulti con problemi, educatore e animatore socio-comunitario nei Centri per l'Istruzione degli Adulti. Vengono organizzati periodici laboratori metodologici tenuti da docenti del CdS e da collaboratori esterni, coordinati dal Presidente del Corso di studio per orientare gli studenti nella stesura della prova finale, inerenti le procedure amministrative, la relazione con il docente relatore, la costruzione del disegno di ricerca, la ricerca bibliografica, l'uso di strumenti tecnologici e bibliografici, le tecniche di scrittura e di presentazione in pubblico del lavoro svolto (cfr PDF inserito). La prova finale e il tirocinio curricolare sono considerati parte integrante delle attività che concorrono alla definizione di tutte le aree di apprendimento e tutti i docenti del CdS sono chiamati a svolgere il ruolo di tutore sia della prova finale, sia del tirocinio, che rappresenta il momento cruciale nel quale si riscoprono o si declinano le teorie apprese nei corsi, circostanza garantita dal fatto che gli studenti in tirocinio sono sempre accompagnati da un docente, dal tutor del CdS e da quello dell'Ente (che li accoglie) nella progettazione, nella esecuzione e nella verifica delle attività. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico per i servizi di informazione, orientamento e placement (presso agenzie per il lavoro, istituzioni scolastiche e universitarie, imprese, cooperative, eccetera), per i servizi di formazione e aggiornamento interni alle imprese/istituzioni o esternalizzati, per gli apprendistati formativi, i tirocini formativi e di orientamento, i tirocini di inserimento e reinserimento, i percorsi formativi per tutor scolastici e aziendali. L-19 - Classe delle lauree in Scienze dell'educazione e della formazione. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico all'interno di servizi educativi formali e non formali (istituzioni scolastiche, oratori, centri di aggregazione giovanile, strutture socio-assistenziali per anziani, palestre pubbliche e private, frutto di mutualità sociale, per le diverse fasi della vita, ecc.) Il corso di Laurea in Scienze dell'Educazione prevede necessariamente un tirocinio formativo nel quale si sperimenta in maniera diretta e indiretta e, soprattutto, in maniera culturalmente riflessiva il lavoro che si svolge nelle diverse organizzazioni in cui l'educatore potrà essere chiamato a operare. Nella ricerca di offerte altamente qualificate e qualificanti per gli studenti del Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, sono stati siglati specifici accordi per Tirocini di Eccellenza con i seguenti soggetti del territorio (http://www.unibg.it/node/287):• Adecco S.p.A.• Progettazione• Ufficio Politiche Giovanili - Comune di Bergamo• Assessorato Politiche Sociali – Comune di Bergamo• Noviter S.r.l.• Casa circondariale di Bergamo e di Milano• Robur Solidale Onlus• Coordinamento delle comunità e delle reti familiari della Provincia di Bergamo, Nell' a.a.17-18 si sono regolarmente svolti i due Tirocinio day, nel settembre 2017 e nel gennaio 2018, che presentano agli studenti le due sessioni di tirocinio previste dal Vademecum dei tirocini pedagogici del Dipartimento di SUS. Scienze dell'educazione (link alla pagina d'Ateneo) PIANO DEGLI STUDI DEL CORSO. L'attività di Orientamento in ingresso per il Cds si realizza attraverso il coordinamento di azioni che avvengono a due livelli: di Ateneo, con il Servizio Orientamento, Stage e Placement (cfr. http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp. ll CdS in Scienze della formazione nasce nell'anno accademico 2001-2002 come evoluzione del Corso di laurea quadriennale omonimo nell'ottica della riforma dei corsi di studio. art. Le conoscenze richieste per l'accesso e le modalità di verifica sono disciplinate dal Regolamento didattico del corso di studio. Il TdE si caratterizza per la forte co-progettazione tra Università e Ente ospitante, per il monitoraggio costante dell'attività condotta e della riflessione su di essa, per la pubblicizzazione degli esiti raggiunti. UniBg. Scienze dell'Educazione e Formazione. (Lingua dei Segni Italiana).- Predisposizione di prove equipollenti su richiesta e previo accordo con i docenti con l'ausilio di specifici mezzi tecnici.- Fornitura di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, registratori, ecc. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Scienze dell'Educazione; Home News e Avvisi Presentazione del Corso Modalità di accesso - Immatricolazioni Didattica Strumenti online per la didattica Insegnamenti Calendario Lezioni ed Appelli Esame Finale Piano di Studi Regolamenti Guida dello Studente Valutazione della Didattica Verifica Lingua Straniera Attività e Servizi Piano degli studi a.a. 2020-2021 - Corso di Laurea magistrale in Scienze pedagogiche (solo per immatricolati a partire dall'a.a. L'attività di assistenza per lo svolgimento di periodi di tirocini e stage è gestita in forma coordinata dalla presidente di Cds, dal docente referente per i tirocini, dal docente referente per gli studenti lavoratori e dal Servizio Orientamento e Programmi Internazionali, struttura centrale di Ateneo. Offerta formativa a.a. 2020/2021 - Leggi il resto. Dall'a.a. 2015-2016, viene posta particolare attenzione al numero medio di CFU conseguito dagli studenti nel primo anno di corso. Il corso. IT; Form di ricerca. La prova finale e il tirocinio sono considerate parte integrante delle attività che concorrono alla definizione di tutte le aree di apprendimento e tutti i docenti del CdS sono chiamati a svolgere il ruolo di tutore sia della prova finale, sia del tirocinio, che rappresenta il momento cruciale nel quale si riscoprono o si declinano le teorie apprese nei corsi, circostanza garantita dal fatto che gli studenti in tirocinio sono sempre accompagnati da un docente, dal tutor del CdS e da quello dell'Ente (che li accoglie) nella progettazione, nella esecuzione e nella verifica delle attività. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico nelle varie strutture socio-assistenziali per anziani, di educatore e animatore socio-educativo nelle reti territoriali per il servizio di assistenza agli anziani, di educatore e animatore socio-educativo in regime libero professionale per le famiglie di e con anziani. Il seguente prospetto fornisce informazioni generali. Il corso. Sono diventate azioni ordinarie le seguenti attività:- gli incontri organizzati nei Seminari del lunedì (giorno appositamente lasciato libero dalle lezioni) volti a favorire l'incontro tra gli studenti e i rappresentanti del mondo del lavoro. La valutazione della prova finale concorre insieme alla valutazione dell'intero percorso di studi alla determinazione del punteggio di laurea. Nei percorsi di Apprendistato di Terzo livello, avviati nell'a.a. Come ormai consueto, nell'a.a. Il servizio di tutorato consiste nell'organizzazione dell'accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie, nella redazione degli appunti, nell'intermediazione con i docenti, nel disbrigo di pratiche amministrative e di segreteria, come l'iscrizione agli esami, nella compilazione del piano di studi ed altro.- Servizio di consulenza psicopedagogica.- Pianificazione mirata di aule ed orari di lezione.- Conferimento d'incarichi professionali ad interpreti L.I.S.

Frasi Auguri Compleanno Figlio 33 Anni, Ricorso Al Prefetto Per Multa Documenti Da Allegare, San Marino Consigli, 17 Febbraio 2020, Servizio Militare Svizzera, Youtube Bandito E Campione, Modello F24 Da Stampare In Bianco, Massime Eterne Pdf, Differenza Polizia Locale E Municipale, Tu Sei La Mia Vita Più, Programmi Rai Premium, De Crescenzo Rai Play, Giocatore Giapponese Sampdoria,